Teatro del Cerchio – “Spazi d’ozio”

image_pdfimage_print

banner-1

Di seguito viene pubblicato il comunicato stampa della Terza edizione della Rassegna Estiva “Spazi d’Ozio” organizzata dal Teatro del Cerchio in collaborazione con il Teatro Necessario, nell’ambito delle attività teatrali convenzionate e sostenute dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma. La Rassegna, presentata questa mattina in conferenza stampa, si svolgerà dal 4 al 29 luglio presso i giardini esterni del Teatro del Cerchio. In allegato, oltre al comunicato e alle relative foto, il calendario degli appuntamenti in programma, una breve presentazione degli spettacoli in cartellone e qualche informazione sulle attività collaterali.

 

Comunicato della Rassegna estiva Spazi d’Ozio terza edizione – dal 4 al 29 luglio 2016 – Arena estiva del Teatro del Cerchio, via Pini 16/a (Parma)

 

Il cocktail più rinfrescante dell’estate? Per il Teatro del Cerchio la ricetta è una sola: una buona dose di spettacoli teatrali, qualche goccia di musica di qualità, spettacoli circensi e risate a volontà! Shakerate il tutto con zone relax e aperitivi originali e stuzzicanti ed ecco a voi la terza edizione della Rassegna Estiva “Spazi d’Ozio”, organizzata in collaborazione con il Teatro Necessario nell’ambito delle attività teatrali convenzionate e sostenute dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

foto conferenza

Dal 4 al 29 luglio gli spazi esterni del Teatro di via Pini si animeranno di atmosfere magiche e suggestive, in un’edizione completamente rinnovata che mira ad offrire sempre nuove opportunità e a soddisfare le differenti esigenze del pubblico di oggi. Tra le novità, il primo “Concorso per il nuovo circo” dedicato ad artisti di strada e compagnie circensi: al termine delle tre serate di gara una giuria di 10 bambini e 5 adulti, presieduta dagli attori del Teatro Necessario, decreterà il vincitore, che si aggiudicherà un premio in denaro di 500€ e avrà l’opportunità di partecipare alla prossima edizione del Festival “Tutti matti per Colorno”. Tra le nuove proposte, anche due occasioni per vivere in modo divertente e originale l’ormai tradizionale appuntamento con l’aperitivo: le serate Aperi…ciak! Si gira! e AperiCerchio Story. Nelle prime, sotto gli occhi dei più curiosi, verranno realizzate in diretta le riprese di un cortometraggio a tema, di cui chiunque può diventare il protagonista. A quanti vorranno “destreggiarsi” in questa nuova esperienza, insieme alla consumazione verrà affidato un personaggio da interpretare e una situazione da improvvisare ed il cortometraggio sarà pubblicato on-line il giorno successivo, mentre con l’AperiCerchio Story grazie alla musica del DJ Pipitone e a letture a tema, verremo proiettati nei mitici anni ’50 – ’60 – ’70 – ’80. Ogni settimana un’epoca diversa, un viaggio all’insegna della scoperta per i più giovani, e dei ricordi e delle emozioni per quanti hanno vissuto quelle atmosfere. Una consumazione gratuita chi verrà vestito a tema!

Per tutta la durata dell’evento, inoltre, il palco interno del Teatro ospiterà la mostra fotografica Obiettivo Teatro a cura di Gabriella Carrozza.

Come di consueto, non mancherà l’area ristoro per rinfrancare i partecipanti alle iniziative o anche solo per chi abbia voglia di prendere un aperitivo in compagnia o trascorrere un po’ di tempo in completo relax.

Tutto è pronto, dunque, per l’inaugurazione di lunedì 4 luglio. Alle ore 21, a dare il “calcio d’inizio” (o meglio, la “battuta d’inizio”) sarà Mario Mascitelli con lo spettacolo L’ultima partita – La storia di Lou Gehrig, nuova produzione del Teatro del Cerchio in collaborazione con AISLA a sostegno della ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, che vede il patrocinio del Comune di Parma, della Fondazione Chiesi Farmaceutici e di FIBS.

Lou gehrig mascitelli

La storia di un grande campione dello sport che fu prima di tutto un uomo, con i suoi sogni e le sue debolezze, capace, sì, di giocare 2130 partite consecutive, di campeggiare eroicamente sulle figurine del baseball ma che, come tanti altri, fu costretto ad arrendersi alla malattia, a qualcosa che non era possibile arrestare o respingere con un colpo magistrale da battitore.

Gli spettacoli proseguono martedì 5, sempre alle ore 21, con un divertente appuntamento per famiglie: I vestiti nuovi del Principe Amleto, altra nuova produzione Teatro del Cerchio con Mario Aroldi e Mario Mascitelli. Il povero Amleto è triste! Chi si può chiamare per tentare di risollevargli l’umore? Ma Rosencrantz e Guildenstern, ovviamente!

vestiti_nuovi

Due imbroglioni che forse al castello non ci arriveranno mai, persi nel loro continuo inventare qualcosa di spiritoso e geniale (spacciarsi per sarti prestigiosi!). Barzellette? Canzoni? Uno spettacolo teatrale? Chissà cosa si inventeranno questi furbacchioni per allietare il principe…e gli spettatori!

Mercoledì 6 dalle ore 19 il bar della Rassegna ospiterà il primo appuntamento con Aperi…ciak! Si gira!, mentre l’arte di strada diventerà protagonista giovedì 7 alle ore 21 con The Mute Show, uno spettacolo di mimo realizzato da due giovani e talentuosi artisti tailandesi vincitori di “Thailand got talent”.

the mute show

Tutto l’incanto e la grazia delle tecniche gestuali orientali si fondono in una performance romantica, divertente e universale, basata sul linguaggio del corpo e supportata dagli effetti sonori.

La prima settimana di programmazione si concluderà venerdì 8 dalle 19 con un tuffo negli anni ’50, per la prima tappa dell’Apericerchio Story.

Gli appuntamenti proseguiranno fino al 29 luglio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì… non c’è posto migliore per “oziare” insieme!

 

Per info e prenotazioni: 3318978682  – info@teatrodelcerchio.it

Il programma completo della manifestazione è consultabile al sito www.teatrodelcerchio.it  o alla pagina Facebook https://www.facebook.com/spazidozioteatrodelcerchio

 

Di seguito programmi e volantini degli eventi (scaricabili in formato PDF)

Programma logo-adobe-pdf
Appuntamenti logo-adobe-pdf
Spettacoli logo-adobe-pdf
Aperitivi logo-adobe-pdf
Concorso circo logo-adobe-pdf