MACRON CUP, ecco i gironi: si parte l’11 Marzo

image_pdfimage_print

 

Sono stati effettuati nel tardo pomeriggio di ieri, presso il Macron Store di Parma, i sorteggi della prima edizione della Macron Cup, una vera e propria Champions degli amatori che riunisce le migliori compagini di Aics, nel ruolo di co-organizzatore, Csi, Uisp. Un ritorno graditissimo a distanza di quattro anni dall’ultima apparizione, che ha riscosso talmente successo da dover inserire in extremis la diciasettesima squadra nel girone A da 5 che si disputerà a Felegara ed inaugurerà il programma martedì 11 marzo alle 20,30 (dalla settimana successiva nella stessa serata si giocherà pure a Sala Baganza e Carzeto mentre a Parma si scenderà in campo il giovedì) con la prima sfida tra i padroni di casa della Felegarese ed il Rampulla, seguita da Ac Pikkia-Ozzano (riposa il Fontanelle).

Formula interessante e non troppo scontata: gare di sola andata che qualificheranno le prime due di ogni girone in due nuovi raggruppamenti da cui usciranno le semifinaliste prima dell’atto conclusivo previsto il prossimo 21 maggio in luogo ancora top-secret.

<Ci sarà una grossa sorpresa –anticipa il responsabile del comitato organizzatore della Macron Cup, nonché store manager del Macron Store di Parma, Stefano Ferrari che poi fissa gli obiettivi- mi aspetto che le squadre dei tre enti vengano a confrontarsi e dialogare tra di loro per far sì che anche gli amatori abbiano l’importanza che oggi si meritano>. Memore dei suoi trascorsi sui campi amatoriali, in totale quindici stagioni da calciatore, ci teneva particolarmente a rilanciare una competizione a cui era molto legato. <L’idea è nata nove anni fa, nelle prime sei edizioni si chiamava Champions League degli amatori ed ora assieme alla Macron abbiamo deciso di ripristinare il tutto>. Con un boom di richieste senza precedenti.

<Abbiamo dovuto dire di no a tante squadre però era nostra prerogativa averne un numero equilibrato tra i vari enti. Ringrazio, in primis, il mio staff, la Macron che darà il suo contributo a livello di premi e, più in generale, tutti i collaboratori che mi aiuteranno concretamente nella gestione operativa>. Compreso l’Aics, nelle figure del presidente degli arbitri Liverani e del coordinatore del settore calcio Scimò. <Con l’Aics collaboro da diversi anni e ci siamo sempre trovati benissimo, è un nostro partner storico>. Qui, di seguito, la suddivisione dei quattro gironi e le date del torneo dalla seconda fase in poi:

 

Girone A (a Felegara): Usd Felegarese (Aics), As Rampulla (Uisp), Ac Pikkia (Csi), Ozzano (Aics), Gsd Fontanelle (Uisp)

Girone B (a Sala Baganza): Amatori Real Sala (Aics), Arci Corcagnano (Uisp), Basilicanova (Csi), Real Verraco (Aics)

Girone C (a Parma): Circolo La Quercia (Aics), Real Burag (Uisp), Biesse Noceto (Csi), Asd San Secondo (Uisp)

Girone D (a Carzeto): Bm Carzeto (Aics), Il Cervo (Uisp), Asd Amatori Noceto (Csi), Calce Sagliani (Csi)

 

Quarti di finale: gironi E e F (16, 23 e 30 aprile)

Semifinali: 14 maggio

Finalissima: 21 maggio