MACRON CUP, PROSEGUE L’AVVENTURA DI CERVO E FONTANELLE

image_pdfimage_print

MACRON CUP, PROSEGUE L’AVVENTURA DI CERVO E FONTANELLE

 

  Terza ed ultima giornata della seconda fase a gironi della Macron Cup e cominciano ad arrivare, in attesa dei recuperi, i primi verdetti inappellabili: Il Cervo e Fontanelle si qualificano matematicamente alle semifinali, obiettivo inseguito anche da Ozzano e Calce Sagliani sempre se riusciranno a difendersi dagli assalti portati rispettivamente da Circolo La Quercia e Basilicanova, obbligate in entrambi i casi a vincere.

Girone E

L’Arci Corcagnano (1) ci ha provato fino alla fine ma è stato costretto ad arrendersi di misura, 1-2 il punteggio, alla Polisportiva Il Cervo, che al termine di una partita tirata ma corretta si impone in extremis su calcio di rigore e sale a quota 7, mantenendo la propria imbattibilità e strappando con pieno merito il pass per le semifinali. Lunedì 19 alle 21,15 sul campo di Felegara l’Ozzano (4) avrà due risultati su tre a disposizione per imitare i “cugini” nei confronti del Circolo La Quercia (1), a cui serve necessariamente il bottino pieno.

Girone F

Nel big match al comando, il Fontanelle (7) impone un divertente e scoppiettante 2-2 al Calce Sagliani (4) e, di fatto, prenota il passaggio al turno successivo senza dover attendere il risultato degli altri. Anche perché il colpo di coda del Basilicanova (3), 1-0 nel finale sul Biesse Amatori Noceto (0) eliminato a testa alta, rimescola le carte in chiave-qualificazione: ora il Sagliani dovrà racimolare almeno un punto nel recupero di mercoledì 21 maggio alle 21,15 a Felegara contro il Basilicanova che, in caso di ulteriore successo, si prenderebbe, a sorpresa, un posto in semifinale. M.B.