16 e 17 Novembre – Continua la Stagione serale e quella per famiglie al Teatro del Cerchio

image_pdfimage_print

Due appuntamenti importanti quelli di questo fine settimana al Teatro del Cerchio. Continua sabato la stagione serale con la produzione “principe” del 2013 Patrocinata dal Ministero Pari Opportunità, ASL, AIDM e Chiesi Foundation dal titolo “Barbablù – storia di quotidiana violenza” che tratta il purtroppo attuale tema della violenza sulle donne. Domenica, invece, per la stagione dedicata alle famiglie uno degli spettacoli più apprezzati nella passata stagione per famiglie: “Il sogno di Biancaneve”. Sarà di nuovo in scena, infatti, l’eroina di tante bambine per far capire che oggigiorno il principe azzurro non esiste (o forse non è mai esistito).

 

 Sabato 16 novembre 2013 ore 21.00  – TEATRO DEL CERCHIO – Via Pini 16/a –

“BARBABLU’-storia di quotidiana violenza”

con Gabriella Carrozza, Paola Ferrari e Mario Aroldi.

Testo e regia Mario Mascitelli

Teatro del Cerchio

Barbablù 3 br

In molti conoscono la terribile favola di Barbablù dei fratelli Grimm, personaggio a volte rappresentato come il diavolo stesso, che sposa giovani fanciulle, orribilmente squartate non appena osano trasgredire all’ordine di non aprire una porta del palazzo.

La morale era molto chiara per i bambini, a infrangere un divieto si può rischiare molto..,

Ma quando non è una favola e non sono i bambini ad aver paura, allora diventa una storia vera.

Lo spettacolo nasce dal desiderio di affrontare il dilagante e inaccettabile fenomeno della violenza domestica, per saperne di più, per offrire un’occasione di riflessione. Nella nostra ricerca abbiamo scoperto anche l’altra faccia di tale violenza, quella psicologica, che, come un tarlo, consuma anima e pensieri delle vittime che subiscono gelosie, abusi e pressioni da parte di mariti, fidanzati, compagni che pur non toccandole nemmeno con un dito, le affliggono con una violenza sottile e quotidiana.

Biglietto unico 10 euro

 

Domenica 17 novembre 2013 ore 17.00  – TEATRO DEL CERCHIO– Via Pini 16/a 

“IL SOGNO DI BIANCANEVE”  dai F.lli Grimm

con: Gabriella Carrozza e Mario Aroldi

Testo e regia Mario Mascitelli

Costumi Federica Scalari

Illustrazioni di Dimitri Corradini

Teatro del Cerchio.

Biancaneve 2

Chi non ha visto o letto la favola di Biancaneve e dei sette nani almeno una volta nella vita? Sicuramente anche i più piccoli avranno sentito parlare della perfida regina, col suo specchio magico, che con un incantesimo addormenta Biancaneve fino a che un principe azzurro non venga a risvegliarla con un bacio.

Il nostro spettacolo, invece, comincia proprio durante quel sonno. Biancaneve è nel regno onirico che aspetta di essere risvegliata dal Principe azzurro che…non arriva. Anche lui, infatti, sarà addormentato e in attesa di essere svegliato. Nel regno del sogno, intanto, Biancaneve incontra il cacciatore punito dalla matrigna per non averla uccisa, un naso in fuga dalla sua faccia e principesse di altre fiabe anch’esse addormentate che, in quel mondo tutto grigio, si chiederanno: ma i Principi azzurri, esistono ancora?

Biglietto: 8 euro adulti e 2 euro bambini

Info 349 5740360 – info@teatrodelcerchio.it