CALCIO: CENA ARBITRI AICS AL PRO PARMA TRA ABBRACCI, SORRISI E PREMIAZIONI

image_pdfimage_print

ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA SPORT PARMA

aics-italia

 CENA ARBITRI AICS AL PRO PARMA TRA ABBRACCI, SORRISI E PREMIAZIONI

 Si respirava davvero un bel clima nella serata di sabato 12 settembre al circolo Pro Parma di via Ghirarduzzi nel quartiere Moletolo, dove si è tenuta la consueta cena d’inizio stagione degli arbitri Aics tra abbracci, battute e premiazioni. Particolarmente applaudito il “decano” Vittorio De Pau, che ha ricevuto, non senza nascondere un filo di commozione, direttamente dalle mani del presidente del Comitato Provinciale, Antonio Lazzara, l’ambitissimo premio “Bruno Bisagni”, indimenticato ex fischietto al quale è intitolata la sezione ma in generale ciascuno degli undici riconoscimenti assegnati aveva una valenza speciale e portava con sé aneddoti, curiosità e sorrisi. Il viatico migliore per entrare nel vivo di una nuova stagione sportiva che partirà ufficialmente, anche se nei tornei giovanili la pattuglia dell’Aics, ridotta ad una trentina d’unità, si è già messa in evidenza, tra poco meno di due settimane nel calcio a 11 e sarà seguita nella prima metà del mese d’ottobre dalla partenza dei campionati a 7 e 5. Il presidente Gianfranco Liverani, affiancato dai delegati tecnici Luca Fordiani, uno dei due fischietti d’argento assieme a Giovanni Esposito nel calcio a 5 e 7, ed Elio Sirocchi, non può che ritenersi soddisfatto della riuscita di un evento ormai tradizionale. <Da quest’anno l’abbiamo allargato anche alle moglie e fidanzate, un’occasione importante per far gruppo e stare in compagnia perché noi dobbiamo essere, innanzitutto, una squadra>.  Una squadra compatta, unita più che mai ed in costante crescita, specialmente, in termini di qualità. <Veniamo da una stagione ricca di grandi soddisfazioni, in cui c’è stato l’innesto di quattro ragazzi nuovi, compresi i siciliani Criscione e Di Martino usciti dalla Federazione ed il ritorno di Caracciolo che ha ottime capacità>. Le linee guida non cambieranno rispetto al recentissimo passato. <Chiedo educazione, serietà, reciproco rispetto dei ruoli  e non voglio che si sentano lamentele sul comportamento degli arbitri>.

m.b.

 PREMIAZIONI ARBITRI AICS:

 Premio “Bruno Bisagni”: Vittorio De Pau

Fischietto d’Argento Calcio a 11: Luca Fordiani

Fischietto d’Argento Calcio a 7 e 5: Giovanni Esposito

Premio Fedeltà: Marco Caracciolo

Premio Simpatia: Marcello Criscione

Premio Cartellino Giallo: Carmelo Di Martino

Premio Speciale per l’Insegnamento: Ignazio Roggio

Targhe: Marcello Bertozzi

               Salvatore Spano

               Marco Scorsa

               Dott. Luigi Spinazzi          

 

20150912_230508               20150912_230839

                                       premio “Bisagni” De Pau Vittorio                                              i premiati da sinistra a destra
                                                                                                                Spano, Crozza, Di Martino, De Pau, Fordiani, Roggio, Caracciolo,
                                                                                                                Criscione, Spinazzi